Questa era la guida che mi ha accompagnato attraverso i bellissimi parchi della Tanzania
Cominciamo il nostro viaggio alle pendici del Kilimanjaro, la montagna simbolo dell'Africa, questo Ŕ il monte Meru, una montagna sacra per i villaggi nei dintorni..
..scendiamo verso la vallata del primo grande parco, L'Arusha park
E' una zona molto verde e le giraffe hanno di che scelgliere tra le altezze degli alberi a loro preferiti...
..tanto col loro lunghissimo collo non hanno nessun problema !!
Lasciamo la grande prateria..
..per dirigersi nelle zone pi¨ calde dove incontriamo tantissimi elefanti
Saliamo sopra un pendio e possiamo ammirare dall'alto la veduta del Lake Manyara park..
..scendiamo, e appena giunti vicino ai numerosi specchi d'acqua disseminati sul territorio, possiamo ammirare questi splendidi fenicotteri rosa, sono in una quantitÓ impressionante..
..e rimangono ordinatamente allineati lungo le rive dei vari laghetti.
Ci sono anche i babbuini riuniti in piccole famigliole..
...sempre indaffarate a spulciarsi..
..o cercare qualche cosa da mangiare
Carinissimo questo piccolo di elefante, non ci siamo avvicinati troppo in quanto solitamente c'Ŕ la madre nei dintorni e non crediamo gradisca la presenza di noi "piccoli" intrusi !
Una vista spettacolare di questo vastissimo territorio
Ci fermiamo all'ombra di questo alberello, qui il caldo si fa sentire.
Eccomi sulla jeep, nostra fidata compagna di viaggio
Arriviamo allo Serengeti park..
..qui i leoni la fanno da padroni..
..e dove il paesaggio diventa roccioso si appartano sulle roccie pi¨ fresche.. in attesa di una bella preda !!
Abbiamo incontrato delle splendide zebre in gruppi abbastanza numerosi..
..e abbiamo assistito alla migrazione degli gn¨.....spettacolare !!
Lasciamo a malincuore lo Serengeti per recarci al Lobo park..
..non che questo sia da meno..!!
Incontriamo subito gli Hyrax, una sorta di "toponi" che se ne stanno beatamente in gruppo delle roccie di cui Ŕ disseminato il territorio..
..i paesaggi qui si susseguono in una varietÓ incredibile, lasciando posto a fiumi e vallate..
..dove Ŕ facile incontrare ippopotami..
..e coccodrilli !!
Questa invece Ŕ una agama...
..un incrocio tra una lucertola e una iguana..
..misura una trentina di centimetri ed ha una colorazione molto particolare..
..Ŕ molto timida e non si fa avvicinare facilmente !!
E' ora di riprendere il nostro viaggio..
..facciamo uno spuntino lungo il percorso in questo villaggio crocevia per la destinazione di tutti i parchi della zona..
..noi siamo diretti a Ngorongoro !!
Arriviamo in tardo pomeriggio, dopo una salita fino a circa 1800mt di altezza e dall'alto possiamo intravedere la nostra meta..
..Ngorongoro, un parco del vecchio cratere spento di un vulcano.
Fa anche piuttosto freschino a quest'altezza, quando il sole tramonta, e nulla farebbe pensare di poter trovare invece tanta biodiversiÓ !!
Ecco un rinoceronte nero !!
Nella savana possiamo intravedere due leoni..
..mentre nella boscaglia avvistiamo questo branco di marab¨ !!
Il sole cala e ci offre uno dei suoi ineguagliabili capolavori !!
Al mattino presto nuove avventure ci attendono, queste impala devono stare molto attente perchŔ nescosti nella gialla sterpaglia della savana..
..sono nascosti diversi leoni..
..ad alcuni con la jeep riusciamo ad avvicinarci molto, sono a un paio di metri da noi..
..sono animali stupendi..
..sono tutte leonesse, il lavoro duro lo fanno loro..
..cacciano, accudiscono ai piccoli mentre il leone se ne sta beato in attesa di essere servito !!
Anche qui troviamo degli splendidi fenicotteri rosa..
..e questi altri bellissimi uccelli dal piumaggio particolare
Una iena Ŕ in attesa di qualche carogna di animale da spolpare..
..mentre nella savana tre ghepardi stanno puntando un'impala...che poverina nulla pu˛ contro la velocitÓ di questi animali !!
Vicino al parco c'Ŕ un villaggio Masai, questo Ŕ capo del villaggio..
..sono da solo con la mia guida e vengo accolto con grande festa da quasta piccola comunitÓ..
..i guerrieri masai fanno sfoggio delle loro danze ..
..mentre le donne in cerchio cominciano a intonare i loro canti tribali.
Compro qualche cosa dal loro artigianato, un p˛ per dare loro una mano...
..un p˛ perchŔ mi piacciono tantissimo le loro statuette in legno intagliato !!
I bimbi poverini non godono di una vita bella e spensierata come i nostri, il capo villaggio mi invita nella sua capanna fatta di canne cementate con gli escrementi di mucca, e in inglese, accanto a un fuoco e una capra, mi racconta i problemi che queste trib¨ devono affrontare tutti i giorni..
E' ora di lasciare Ngorongoro e i Masai, un popolo fiero che tenta in tutti i modi di mantenere vive le antiche tradizioni in un mondo che concede loro veramente poco, e arrivo a Tarangire park..
..l'ultimo parco previsto nel giro che mi sono organizzato alla scoperta della Tanzania. Questo Ŕ un piccolo Dik Dik, una gazzella nana !!
Questo Ŕ un impala maschio..
..e queste altre bellissime zebre !
Ogni parco ha la sua particolaritÓ..
..questo Ŕ noto per l'abbondanza degli elefanti..
..in effetti basta percorre una qualsiasi pista..
..che loro arrivano e ti passano davanti incuranti di quello stano animale di ferro con le ruote..!!
Si lasciano avvicinare ed Ŕ bello ammirarli nella loro possenza !!
Anche qui la temperatura Ŕ abbastanza elevata..
..e all'ombra di qualche albero Ŕ facile trovare leoni che cercano riparo dal gran caldo.
Gli avvoltoi sono sempre pronti ad aprofittare di qualche cadavere..
..e gli struzzi zampettano cercando di stare alla larga dai leoni.
Ancora uno scorcio di questi luoghi fantastici..
..il mio viaggio volge al termine..
..ed io ho giÓ imparato cosa significhi ...il mal d'Africa !!